LASEmaR® MINI 980

“IN MEDIO STAT VIRTUS”

Il Laser ultra portatile per tutte le esigenze terapeutiche dell’arto inferiore

Tecnologia di avanguardia Gold Standard integrata a un mix di applicazioni dinamiche studiate e combinate per l’esercizio multi disciplinare di attività professionali sanitarie e mediche. Nello specifico, LASEmaR® MINI 980 è una piattaforma laser progettata da Eufoton®, grazie alla quale potrà essere facilmente raggiunto il target terapeutico desiderato nelle patologie che affliggono l’arto inferiore.

DETTAGLI

 

LASEmaR® Mini 980 è un dispositivo laser progettato da Eufoton® che eroga due lunghezze d’onda nel visibile rosso e nel vicino infrarosso. Grazie alle molteplici indicazioni di uso, LASEmaR® Mini 980, rappresenta attualmente la migliore soluzione terapeutica per gli ambienti medici multidisciplinari impegnati nella cura delle patologie a carico degli arti inferiori (segmento piede, caviglia e gamba). Grazie alle sue peculiarità, è possibile ottenere:
• Biostimolazione
• Stimolazione metabolica
• Vasodilatazione con conseguente aumento del calore locale
• Aumento del drenaggio linfatico
• Fotobiomodulazione
• Effetto antalgico (terapia del dolore)
• Effetto antinfiammatorio, antiflogistico , anti-edemigeno.
• Effetto Decontaminante – Antimicrobico – Fungicida
• Fototermolisi selettiva, sempre circoscritta alle lesioni target

APPLICAZIONI

  • DERMATOLOGIA
  • TRATTAMENTI VASCOLARI
  • VULNOLOGIA – PIEDE DIABETICO
  • PODOLOGIA – PODOIATRIA
  • TERAPIA LASER ASSISTITA

IMPIEGHI CLINICI

WoundCare

Un ulteriore vantaggio viene offerto da questo dispositivo Laser nel WoundManagement. Grazie alla sua peculiare mininvasività, LASEmaR® MINI 980 è particolarmente indicato per le applicazioni che richiedono detersione, debridement, decontaminazione, vaporizzazione, asportazione, incisione e ablazione dei tessuti, tutto favorito da un’eccellente emostasi e coagulazione. Grazie agli effetti prodotti dalla Biostimolazione Laser, contribuisce inoltre a mantenere un corretto equilibrio biologico all’interno della lesione, aumentando di conseguenza la risposta agli stimoli dei fattori di crescita. Il trattamento con LASEmaR® MINI 980 è sempre ben tollerato dai pazienti, che avranno la percezione di essere pronti per un intervento ambulatoriale molto più semplice, rasserenante e non doloroso.

APPLICAZIONI:

  • Ulcere di piccole dimensioni in ambiente ambulatoriale
  • Ulcere di grandi dimensioni in ambiente ambulatoriale
  • Ulcere complicate
  • Ulcera con componente di cedimento necrotico o fibrina
  • Ulcere infette, in particolare con biofilm
  • Ulcere con forte componente infiammatoria
  • Ulcere dolorose
  • Ulcere con guarigione tardiva

SCARICA LA SCHEDA >>


Therapy

Per ogni singola patologia dolorosa può essere somministrato il miglior effetto dose dipendente, nei processi metabolici, antiflogistici, analgesici, cicatriziali, antiedemigeni e vascolarizzanti.
Sempre più persone scelgono di curarsi in modo non invasivo per le cure rivolte all’apparato muscolo scheletrico. I pazienti che soffrono di dolori post-traumatici o di flogosi generalizzata hanno una reazione positiva quasi immediata all’uso del laser duale visibile e infrarosso. Gli effetti benefici sono: attività antinfiammatoria, analgesica, rigenerativa del tessuto connettivo, biostimolazione del circolo linfatico e della fagocitosi.Selezionando il programma corrispondente è possibile intervenire agilmente in diverse aree terapeutiche:
ematomi, contratture, distorsioni, osteoartrite, tendinite e disordini cicatriziali.

APPLICAZIONI:

  • Traumatologia: Ecchimosi, distorsioni, slogature, borsiti, altro.
  • Patologie osteoarticolari: Miositi, tendinopatie, tendinite dell’achilleo, talloniti, fasciosi plantari , metatarsalgie, neuroma di Morton, capsuliti, sindrome del tunnel tarsale, nevrite interdigitale, algie, periartiti.
  • Edemi post traumatici: Attività antiedemigena, antinfiammatoria e antiflogistica ottenuta per biostimolazione.

SCARICA LA SCHEDA >>


Dermatologia

LASEmaR® MINI 980 è un dispositivo laser progettato da Eufoton®, grazie al quale potrà essere facilmente raggiunto il target terapeutico desiderato nelle patologie che affliggono l’arto inferiore.

APPLICAZIONI:

  • Patologie infettive: Attività antimicrobica/fungicida ottenuta per effetto fototermico (PTT), fotodinamico (PDT).
  • Onicomicosi: Trattamento laser transdermico mini-invasivo direttamente sui microbi patogeni.
    L’energia viene convertita in luce e calore (raggio laser). L’innalzamento indotto dal laser della temperatura locale annulla di fatto il microorganismo patogeno senza danneggiare la lamina e i tessuti circostanti.
  • Atrofie, distrofie, ipertrofie della lamina ungueale: Trattamento di Biostimolazione dell’apparato ungueale finalizzato a ristabilire equilibrio tra i fattori di crescita per il ritorno alla normo-funzionalità fisiologica dell’annesso cutaneo.
  • Dermatofitosi: Terapia Fotodinamica/Fototermica. Nel trattamento transdermico delle infezioni cutanee, l’elemento patogeno viene definitivamente neutralizzato grazie all’elevata capacità decontaminante della lunghezza d’onda laser diodica infrarossa, i cui effetti combinati (PDT-PPT),
    eliminano l’infezione senza danni collaterali al tessuto.
  • Verruca: Trattamento “Contact” L’energia trasmessa attraverso il contatto diretto della fibra ottica sul tessuto produce una vera e propria disgregazione dei costituenti della verruca, che sulla superficie risulterà cauterizzata. La verruca verrà eliminata con esclusiva rapidità.
  • Verruca: Trattamento “No Contact” con manipolo Transdermico che, focalizzato a distanza dalla lesione, permette di fotovaporizzare il tessuto contaminato senza l’impiego di cromofori esogeni.
  • Lesioni cutanee benigne: Trattamento senza anestesia di tutte le lesioni cutanee benigne e superficiali, verruche volgari, verruche piane, cheratosi, ecc.
  • Dermochirurgia di superficie: LASEmaR® MINI consente la FOTOTERMOLISI selettiva su cromofori emovasali (teleangectasie-angiomi) e lesioni normocromiche, non necessariamente pigmentate artificialmente con cromofori esogeni. La selettività per i cromofori e l’ottimo assorbimento dell’acqua
    consentono di utilizzare bassi livelli di energia ed evitare così il rischio del dolore acuto ed il ricorso eventuale all’anestesia. Il manipolo chirurgico a contatto consente di eseguire la fotoexeresi chirurgica.
  • Lesioni vascolari: neovascolarizzazioni, microteleangectasie superficiali rosse e blu degli arti, matting, letti venosi, nevi flammei, angiomi.
  • Chelodi e cicatrici: Cicatrici ipertrofiche, cheloidi vascolarizzati.

SCARICA LA SCHEDA >>

VANTAGGI

  • L’interfaccia utente è realizzata tramite il display LCD interattivo da 5” (touch-screen) che evidenzia in maniera chiara e intuitiva i parametri di lavoro che interessano l’operatore.
  • Multifunzionalità: sostituendo i manipoli e modificando i protocolli predefiniti, il laser può essere impiegato per tutti i diversi trattamenti.
  • Portabilità assoluta grazie alle ridottissime dimensioni e peso.
  • Tutti i trattamenti sono preimpostati e regolabili grazie al software facile e intuitivo. Aggiornabile in remoto attraverso ingresso USB.
  • Sicurezza – il software consente di impostare la migliore Security per i parametri target e garantisce laSafety per il Paziente.
  • Le fibre sono dotate di un chip RFID (Radio FrequencyIDentification) che consente la lettura da parte del sistema laser di informazioni contenute nella fibra stessa.
  • Autodiagnosi – i circuiti principali sono costantemente monitorati da un sistema di sicurezza che informa l’operatore di eventuali anomalie e, in caso di necessità, interrompe automaticamente l’emissione.
  • Non richiede manutenzione ordinaria e non sono necessari materiali di consumo.
  • Capacità di lavoro di diverse ore al giorno senza alcun problema di surriscaldamento

MANIPOLI

  • MANIPOLO CHIRURGICO: Per applicazioni contact o no contact in combinazione con fibre ottiche e inserti distali di diverso calibro. Applicazioni:
    Dermatologia – Dermochirurgica – Chirurgia
  • SCANNEmaR: Scanner rotante con movimento ellissoidale controllato elettronicamente.
    Applicazioni: vulnologia, debridement fotodinamico di ferite e piaghe
  • MANIPOLO MINI-THERAPY: Permette di erogare il fascio laser su aree obiettivo di piccole dimensioni
    per trattamenti defocalizzati di Biostimolazione, Fotobiomodulazione, Decontaminazione.
  • MANIPOLO MULTI-THERAPY: Low Level Laser Therapy. Terapia fotodinamica. Permette di erogare il fascio laser su ampie aree, riducendo il tempo di trattamento rispetto alle sessioni di laser terapia a bassa potenza. Ideale per Fotobiomodulazione per ulcere, wound healing, inibizione di Cheloidi, Cicatrici ipertrofiche, Traumatologia, Patologie Osteoarticolari.
  • MANIPOLO TRANSDERMICO ZOOM: Per applicazioni transdermiche, dotato di esclusiva ottica zoom per la variazione ed il sicuro mantenimento dello spot scelto.
  • MANIPOLO MULTI-THERAPY FLAT: Per la fotobiomodulazione ed il wound healing su piccole superfici.
    Dotato di ottica ad onda quadra che permette di essere sempre a fuoco da 0 a 30cm di distanza.
    Disponibile in differenti diametri 5, 10 e 20mm.
  • FIBRA OTTICA: Le Fibre ottiche sono disponibili in vari calibri: 200, 300, 400 e 600 micron
  • SISTEMA DI CONTROLLO POWER CABLE: Le fibre sono dotate di un chip RFID (Radio FrequencyIDentification) che consente la lettura da parte del sistema laser di informazioni contenute nella fibra stessa.

Scarica la scheda Manipoli >>

DATI TECNICI

DATI TECNICI

FASCIO PRINCIPALE
Laser DPSS
Potenza massima all’uscita della fibra 15 W
Lunghezza d’onda 980 nm
Tipo di funzionamento continuo, impulsato
Trasporto del fascio fibra ottica
Diametro di uscita del fascio variabile in funzione dell’accessorio
Apertura numerica del fascio 0,22
Classe di sicurezza 4
Durata d’impulso (Ton) Selezionabile da 1 a 9999ms – step 1ms

POTENZA
Regolazione di potenza 1-15W

FASCIO PILOTA
Laser diodo a luce rossa visibile
Potenza di uscita fino a 5 mW
Lunghezza d’onda 635nm
Classe di sicurezza 3R

ALIMENTAZIONE
Tensione di alimentazione (monofase) 100 – 240V AC
Frequenza 50 – 60 Hz
Potenza assorbita max 130 W

DATI FISICI
Dimensioni esterne 22,0(L) x 22,5(P) x 11,5(A)
Peso 3 Kg
Marcatura CE CE 0476
Direttiva di riferimento 93/42/CEE e successivi aggiornamenti

Compila il modulo per richiedere informazioni:

Autorizzazione al trattamento dei dati personali (clicca qui per il testo completo)

3 + 5 =